La battaglia di Durazzo 1081 (prima parte)
Ago31

La battaglia di Durazzo 1081 (prima parte)

La guerra contro i Normanni I Normanni arrivarono inizialmente in Italia come pellegrini, in seguito furono chiamati come mercenari, per poi diventare i padroni dell’antico katepanato dopo il 1071. La caduta di Bari, infatti, sancisce la definitiva perdita da parte dell’Impero dei Romani di tutto il meridione italiano a favore del capo indiscusso di tutti i Normanni: Roberto di Altavilla detto il Guiscardo. Eppure al prode...

Read More
“L’ultimo Paleologo”
Ago09

“L’ultimo Paleologo”

L’ultimo Paleologo di Emanuele Rizzardi                 [Estratto] Assalto del 12 maggio a Costantinopoli I giorni passarono e i Turchi non si decisero a compiere un nuovo attacco né a cercare di forare ulteriormente le mura. Restarono rintanati come ratti nel campo a leccarsi le ferite e meditare vendetta. La sera del dodici maggio, quando la notte era già fonda, divenne chiaro quale...

Read More
L’INGRESSO DI MICHELE VIII PALEOLOGO A COSTANTINOPOLI
Giu15

L’INGRESSO DI MICHELE VIII PALEOLOGO A COSTANTINOPOLI

L’INGRESSO DI MICHELE VIII PALEOLOGO A COSTANTINOPOLI Dopo le vicende della sciagurata Quarta Crociata del 1204, deviata su Costantinopoli, e la conseguente spartizione dei territori dell’Impero romano d’Oriente fra i vincitori Latini e Veneziani, si fondarono in Epiro, a Trebisonda e in Bitinia delle formazioni statali, centri di resistenza dove i Romani poterono riorganizzarsi contro gli invasori occidentali. Tra queste emerse, per...

Read More
Considerazioni sull’esito della IV crociata
Mag10

Considerazioni sull’esito della IV crociata

Considerazioni sull’esito della IV crociata Nel seguire le vicende della quarta crociata ci si è avvale soprattutto della testimonianza di Goffredo di Villehardouin, senza dubbio estremamente preziosa per il ruolo importante che questo cavaliere ha sempre avuto nella gestione stessa dell’impresa, con la conseguente attendibilità dei fatti narrati. Manca però una sua presa di coscienza, una sua analisi che possa illuminare gli...

Read More
Bisanzio nella letteratura europea ed italiana
Set20

Bisanzio nella letteratura europea ed italiana

Costantinopoli, a partire dal settecento, è divenuta simbolo di negatività e di decadenza raffinata, purtroppo una interpretazione diffusa nella storiografia tradizionale europea. Un esempio ci viene fornito dalla celeberrima opera del Gibbon il quale, come tutti i suoi contemporanei, riteneva che l’Impero bizantino rappresentasse solo un pallido riflesso della Grecia e della Roma antiche. Inoltre non si può passare sotto silenzio il...

Read More
Impero Romano d'Oriente 330-1453 la sua storia is Spam proof, with hiddy