Arcadio

Arcadio Gli anni della gioventù: Arcadio,il cui nome intero era Flavius Arcadius,nacque nel 377. Era basso,di carnagione tutto sommato scura,magro e con gli occhi poco svegli. Il padre Teodosio I,validissimo imperatore,decise per il figlio un’educazione universale e lo fece quindi istruire da due dei maggiori esponenti della religione pagana e cristiana dell’epoca,il filosofo pagano Temistio da una parte ed il cristiano,poi beatificato,Arsenio dall’altra. Prima di questi due era stato avviato all’apprendimento delle lettere dalla stessa madre Aelia Flacilla. Teodosio,volendo avere un discendente degno cominciò ad educare il figlio alle ars della politica sin dalla minore età. Nel 383 difatti,all’età di ...

Read More →

Teodosio II

Teodosio II Nato nel 401 era figlio dell’imperatore Arcadio e dell’imperatrice Eudossia. Per sette anni era cresciuto in compagnia d una madre famosa per la sua sfrenata sensualità e per il lusso,e di un padre lento di cervello e di movimenti che poco aveva ereditato dal nonno Teodosio I. Verso il primo Maggio del 408,quando Teodosio aveva solo sette anni,Arcadio morì. Nonostante Arcadio non fosse stato un grande imperatore,non poteva andarsene in un momento peggiore,soprattutto per l’Occidente. Onorio,imperatore d’Occidente e fratello di Arcadio,stava spingendo l’Impero sempre più nel caos. Poco dopo la morte di Arcadio,Stilicone forse con un accordo segreto ...

Read More →

Leonzio

Leonzio I A Prefazione   Quest’articolo,più che una biografia,vuole dare una panoramica completa dell’ambiente in cui comparve il personaggio trattato e gli episodi  precedenti e successivi alla sua comparsa. Basilisco permise ad Armazio,in quanto parente,di vedersi liberamente con l’imperatrice Elia Zenonis. Tra i due nacque un rapporto intimo e dal momento che entrambi erano di non comune bellezza,si innamorarono l’uno dell’altro. Iniziarono a scambiarsi occhiatine amorose, cercare i loro sguardi per poi sorridersi amorevolmente;erano però costretti a nascondere la loro passione[…]. Essi confidavano i loro problemi a Daniele,un eunuco,ed a Maria,un’ostetrica,la quale a malapena riuscì a guarire la loro pena d’amore ...

Read More →

Costantino V

Costantino V articolo apparso sul settimanale “Il Domenicale” in data 7 Gennaio 2006. Iconoclasta, riformatore  e grande soldato Chiunque pensi alla storia bizantina non può che associarla a qualcosa di decadente, cavilloso, ingarbugliato e oltre modo prolisso. Voltaire sintetizzava così: è in uso chiamare bizantino chi perde il suo tempo in accidiose disquisizioni, chi sia totalmente incapace a prendere decisioni importanti, chi è vecchio e morboso. Nulla è più falso di queste affermazioni, e noi ancora oggi subiamo questo forma di cultura imposta dal settecento illuminista, che credendo di illuminare di immenso il mondo, ha oscurato oltremodo uno dei più ...

Read More →

Marciano

Marciano Nato intorno al 392 in Illiria od in Tracia,era figlio di un soldato,ed egli stesso seguì le orme paterne arruolandosi in un’unità militare nei pressi di Filippopoli. A ventinove anni,nel 421,prese parte alle operazioni contro i Persiani,durante le quali cadde ammalato. Successivamente divenne ufficiale cadetto,protector domesticus. Quindi servì per quindici anni come comandante di un reggimento agli ordini di Ardaburio Il Vecchio e del figlio Aspar,i due più eminenti generali di Teodosio II. Nei tre anni 431-434,fu ufficiale con Aspar in Africa contro i Vandali e venne addirittura catturato e poi rilasciato. Un nuovo imperatore. Era una torrida estate ...

Read More →

Centro Studi Bizantini "Magnaura" is Spam proof, with hiddy